Le Proposte Assifact Education di Giugno

Non si fermano le iniziative formative previste dal catalogo corsi di Assifact per il 2021. In giugno ancora due aule su tematiche di grande attualità ed interesse per il settore:

DATE TITOLO
08/06/2021 || 9.30-13.00 Il factoring: un antidoto finanziario per le imprese
17/06/2021 || 9.00-13.00 e

22/06/2021 || 15.00-17.00

Il rischio di credito nel factoring: dalla regolamentazione alle applicazioni pratiche e ai comportamenti

Il corso “Il factoring: un antidoto finanziario per le imprese”, che ha una durata di 3,5 ore e si svolge in aula virtuale su piattaforma Microsoft Teams l’8 giugno, si rivolge al personale di banca che gestisce le relazioni di clientela con le imprese (in particolare, quelle di medio-piccole dimensioni), che svolge la funzione di commerciale corporate e al personale delle società di factoring inserito in funzioni di gestione clienti e commerciali. Il corso ha l’obiettivo di evidenziare le leve commerciali che rendono il factoring uno strumento finanziario potenzialmente in grado di ridurre parte dei rischi finanziari e operativi delle aziende. In una fase economica pesantemente condizionata dalla pandemia, il factoring può risultare particolarmente efficace per traghettare le imprese verso una nuova fase di ripresa economica.

Fra i temi trattati, con il Prof. Stefano Monferrà, Università Cattolica del Sacro Cuore, si parla di:

  • Supply chain e supply chain finance: il ruolo del factoring
  • Le potenzialità del reverse factoring
  • Il factoring in presenza di imprese in crisi
  • Utilizzare le leve commerciali del factoring

Il corso “Il rischio di credito nel factoring: dalla regolamentazione alle applicazioni pratiche e ai comportamenti”, pianificato su piattaforma Microsoft Teams per i giorni 17 giugno 2021 (dalle ore 9.00 alle ore 13.00) e 22 giugno 2021 (dalle ore 15.00 alle ore 17.00), illustra il quadro del contesto normativo di riferimento in tema di valutazione, misurazione e gestione del rischio di credito e dei cambiamenti in corso e attesi nella regolamentazione di vigilanza prudenziale, con focus sugli impatti sull’attività di factoring. Al fine di sviluppare la capacità di rispondere alle attese dei supervisori e degli altri stakeholder interni ed esterni, il programma è corredato da un workshop nel quale i partecipanti hanno l’opportunità di approfondire, con modalità interattive, i vari tratti e le responsabilità del proprio ruolo in tema di governo del rischio e di presidio delle strategie e delle politiche di rischio della società e dell’eventuale gruppo di appartenenza.

Con Diego Tavecchia, Responsabile del Servizio Studi, Commissioni Tecniche e Affari internazionali di Assifact, e con la testimonianza della Prof.sa Paola Schwizer, Università di Parma, si parla di:

  • I profili di rischio dell’operazione di factoring e il trattamento nell’ambito della normativa di vigilanza prudenziale
  • La valutazione, la misurazione e la gestione del rischio di credito nel factoring
  • La nuova definizione di default nelle regole EBA e le relative implicazioni
  • Il governo e il controllo del rischio nell’ambito del factoring: processi, comportamenti, cultura
  • Dal Risk Appetite Framework al decision-making: il valore degli strumenti di risk governance
  • La cultura del rischio e le responsabilità individuali

Le iscrizioni sono già aperte; è sufficiente compilare il modulo di iscrizione. Sul catalogo corsi è possibile consultare il programma completo delle iniziative e i costi di iscrizione.

La proposta formativa prosegue con ulteriori iniziative con il seguente calendario:

DATE DURATA TITOLO
… settembre 2021 || 9.30-13.00 14 ore in 4 moduli Corso base factoring
05-06 /10/2021 || 10.30-12.30 4 ore in 2 moduli Il factoring alla luce dell’IFRS 9: la contabilizzazione e il bilancio nelle società di factoring
19-20 /10/2021 || 10.30-12.30 4 ore in 2 moduli Il controllo di gestione nelle società di factoring
10/11/2021 || 9.30-13.00 4 ore La Normativa antiriciclaggio tra consolidamento ed evoluzione
25/11/2021 || 10.00-12.30 2,5 ore Digitalizzazione e fintech nel factoring

Articoli correlati

INNOVAZIONE

ESG per il factoring: la transizione verso una finanza sostenibile