Dagli Organi associativi

Dal Comitato esecutivo del 4 maggio 2021

  • Credimi ha comunicato la decisione di recedere dall’Associazione, con decorrenza dal nuovo esercizio sociale.
  • Rinnovata la collaborazione con Cattaneo & Zanetto, che assiste l’Associazione nelle relazioni con le istituzioni.
  • Esaminata ed approvata l’ultima versione del documento del progetto FactDesk. In corso di approfondimento il coinvolgimento delle banche ed il modello di business dell’iniziativa.
  • Proseguono i contatti con esponenti di ANCI-IFEL, con l’obiettivo di favorire il dialogo con i rappresentanti degli enti locali in tema di cessioni dei crediti e condividere soluzioni orientate a facilitare la cessione a vantaggio anche del debitore ceduto. Si prospetta la costituzione di un tavolo tecnico comune.
  • Concluso il lavoro sulle linee guida EBA in tema di concessione e monitoraggio credito, a cura della Commissione Crediti e risk management in collaborazione con EY. E’ in programma l’organizzazione di un webinar per la presentazione dei risultati dell’analisi.

Dal Consiglio del 23 marzo e del 25 maggio 2021

  • Esaminato il documento predisposto da EUF nell’ambito dell’avvio delle riflessioni sul tema della Digital Finance, stimolate da una richiesta della Commissione Europea alle autorità di supervisione europea (tra le quali EBA), che riguarda anche la regolamentazione degli operatori finanziari, attualmente frammentata nei diversi Paesi europei.
  • La Commissione Finanze del Senato sta avviando un ciclo di audizioni sul tema della classificazione della clientela da parte delle banche e sul calendar provisioning ed ha invitato Assifact a partecipare.
  • Nominati membri del Consiglio di Assifact Anna Carbonelli (Banca Intesa Sanpaolo) e Sylvain Loiseau (SG Factoring)
  • Avviata la procedura per la nomina di un Vice Presidente dell’Associazione, con la costituzione di un Comitato Nomine, composto da Fausto Galmarini, Paolo Licciardello, Alessandro Ricco.
  • GE Capital Funding Services ha comunicato la decisione di recedere dall’Associazione, con decorrenza dal nuovo esercizio sociale
  • Ammessi all’Associazione l’Istituto per il Credito Sportivo, con la qualifica di associato corrispondente e HDP Software, con la qualifica di associato sostenitore.
  • Rinnovata la partnership istituzionale con l’Osservatorio Supply Chain Finance del Politecnico di Milano
  • L’Associazione ha avviato un progetto “ESG per il factoring”, in collaborazione con PWC. In via di formazione un gruppo di lavoro, composto da esponenti degli Associati interessati.
  • Previsto il 15 giugno un webinar sulla cessione dei crediti verso la PA, focalizzato su alcune sentenze di rilievo commentate nell’Osservatorio della giurisprudenza sul factoring.
  • Presentato l’aggiornamento alla fine del 2020 dell’indagine sulla trasparenza, qualità e correttezza dei comportamenti di pagamento dei debitori ceduti.

 

Articoli correlati

INNOVAZIONE

ESG per il factoring: la transizione verso una finanza sostenibile